Coaching 2019-03-21T18:13:58+00:00

IL MIO APPROCCIO AL COACHING

“E’ dalla crisi che nasce l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato.” (Albert Einstein)

Facilitatrice e Coach

Da Coach sono in grado di proporre metodi efficaci e tecniche moderne per organizzare processi di lavoro tenendo conto della tempistica e strutturando i processi, gestendo la parte relazionale e raggiungendo gli obiettivi.

Da Facilitatrice MAT aiuto il cliente di aumentare la sua consapevolezza per migliorare la sua qualità di vita. La crescita personale succede attraverso lo scioglimento dei blocchi emotivi e di associazioni negative con situazioni, persone etc. La cosa interessante di questa tecnica è che il cliente per l’80 % non necessita di rivivere il suo trauma per risolverlo. Al contrario, la maggior parte dei clienti può sciogliere il suo trauma identificando il beneficio nascosto. Andando a scoprire le emozioni e le associazioni negative con persone, situazioni etc. e rendendole consapevoli, significa già il 50 % della soluzione del problema.

Cosa è Anatomia Metafisica?

MAT è un processo di crescita personale sciogliendo i blocchi emotivi collegati ad ogni tipo di trauma. Evette Rose, la ideatrice di questo metodo, è convinta che i trauma (includendo trauma fisico, emotivo o causato dalle circostanze ambientali) sono la causa della maggioranza dei problemi degli esseri umani. Una situazione è traumatica quando una persona non si sente al sicuro, insomma, quando la persona deve temere della sua integrità fisica ed emotiva. Questo può succedere durante in incidente oppure anche solo con il guardare una scena violenta (foto e video inclusi).

I blocchi emotivi creati dal trauma sono molto significativi. La loro importanza sta nel fatto che cambia le vite:  influenzano il modo di pensare e di reagire in futuro. Un trauma vissuto durante l’infanzia coincide su ogni aspetto relativo alla salute, alle relazioni, alle scelte di formazione e carriera. Però attenzione: ogni uno è sensibile in modo diverso agli eventi.

La scienza della epigenetica dimostra che trauma può creare addirittura dei cambiamenti biologici che possono manifestarsi nelle prossime generazioni. La technica mi permette di lavorare anche su queste eredità ancestrali senza dover indagare su cosa e come. Con MAT si lavora con le emozioni che si presentano ora in questa dimensione. Sciogliere i blocchi emotivi associati con i trauma vissuti è fondamentale per migliorare la qualità di vita.

In che cosa consiste una sessione?

Durante una sessione con la Metaphysical Anatomy Technique sono in grado di risvegliare le risorse interne della persona per poter completare i trauma passati e stagnanti in modo molto delicato. Come è richiesto in tanti altri metodi, il cliente non deve passare nuovamente il trauma emotivo. Anzi, è possibile dedicare delle sessioni a blocchi emotivi che hanno inizio addirittura durante la gravidanza, la concezione e vite ancestrali.

CONCLUDERE UN TRAUMA

Secondo le ricerche di Dr. Robert C. Scaer gli esseri umani non hanno un’abilità naturale di scaricare gli stress traumatici per poter concludere il trauma. L’essere umano sopravvive fisicamente da questo trauma, ma non completa il ciclo per scaricare questa energia nervosa nel corpo. Rimane dunque un’adrenalina suppressa nel corpo, causando che i muscoli sono sempre tesi facendo credere al cervello che il corpo deve essere sempre protetto da una possibile minaccia. Per questo motivo un trauma incompleto può causare simptomi negativi a lungo termine.